17.58

Non riesco proprio ad immedesimarmi nelle altre persone. Vorrei futuri migliori per tutti.
Mi sono appena bevuta un caffè, neanche troppo buono, mentre fissavo le persone che passavano. Il “bello” del mio lavoro: puoi guardare la gente e nessuno pensa niente di che.
In piedi, con il bicchierino di plastica in mano che prova a scaldarmi.
La mia mente si è permessa di giudicare la gente: te troppo giovane per aver già con la fede al dito, te invece non ti vergogni? di una certa età e con delle scarpe con il tacco a spillo leopardate.
Non mi andava bene niente. Non riesco a capire come le persone si soffermino sul dimostrare (anche mentre fanno la spesa) che sono possono essere provocanti a qualsiasi età o come sia possibile che un 25 enne sia già sposato.
Questi pensieri li racchiudo sempre con “si sono accontentati”.
Ma, in realtà, non voglio ammettere che magari hanno trovato la loro strada.
E non si sono accontentati di quello che hanno trovato. Semplicemente sono soddisfatti e contenti di quello che hanno.
Vorrei anche io riuscire a fermarmi e ad essere soddisfatta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...