triste

La fortuna e sfortuna del mio lavoro è che conosco molte persone ogni giorno.
Certe volte si parla solo durante le ore di lavoro, si crea un bel legame e,finito l’orario,si torna alla vita di sempre.
Con pochissimi sono riuscita a mantenere un legame anche fuori. Forse a causa della mia timidezza.

Oggi un ragazzo si è avvicinato e mi ha fatto sentire una principessa. Era dolce, si incantava a guardarmi quando ridevo e era molto gentile. Mi ha sommersa di complimenti e mi ha chiesto il numero tre volte prima di farmi cedere.
Scema e ammaliata dalle lusinghe non mi sono subito accorta di cosa portava, con tanta tranquillità, al dito.
Quando gli ho chiesto, scherzando, cos’era quell’anellino ha cambiato subito discorso per dopo, alla mia seconda domanda insistente, dirmi che era sposato. Ci sono rimasta male soprattutto perché ha veramente pensato che io potessi starci senza problemi. Il modo in cui mi parlava era di una persona libera, senza grandi legami. Ci provava come se potesse nascere qualcosa, come se fosse alla ricerca di innamorarsi.
Alla fine è uscito fuori dicendomi: “mi hai beccato, ma le coccole me le fai lo stesso vero?”

Sarò vecchia dentro ma lo trovo assurdo
I sentimenti veri esistono ancora? L’amore e il valore del matrimonio dov’è finito?
Come si può anche solo pensare di fidanzarsi con una persona se poi intorno vedi questo?

Annunci

9 pensieri su “triste

  1. Squallido che ci sia certa(troppa) gente al mondo! Poveretta la moglie.
    Oggi non è facile trovare l’amore, l’uomo pensa solo a divertirsi. Non ti sei persa che un carciofo vestito del suo ego.
    Buona serata

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...