Eric Baret

Ascolto, taccio, faccio a meno dell’idea che non dovrei essere confuso. Vibro alla mia confusione, sono presente. […] Sono libero da ogni dinamismo di voler cambiare qualcosa…
È la sola porta. Non può esservene un’altra. Non è mai “davanti”, non è mai “fare”, è sempre “ritornare qui”, presente, tranquillo. Sento la risonanza. […]
Se nuovamente […] la non chiarezza ritorna, la confusione ritorna, la rispetto profondamente. Esattamente come quando amo un figlio. Rispetto il fatto che sia in collera, triste, malato; amo il figlio semplicemente: quello che è, quello che sente, è unicamente nell’istante. Non gli chiedo niente. […]
Qualcuno di veramente confuso non sa di esserlo. Si crede chiaro. Tutti i “liberati” che si trovano sul mercato della spiritualità e che si credono chiari, ecco la confusione. Quando sento la confusione, è perché vivo la chiarezza. È perché sono chiaro che percepisco in me la confusione, è perché sono disteso che percepisco in me la tensione. […] Quando si comincia ad essere distesi, ci si rende conto di essere tesi.
Mi rendo conto della confusione. È la chiarezza che si sta aprendo in me. Resto lì. Quello che deve accadere accade, non c’è nulla da fare per questo. Nel momento in cui voglio rischiararmi, sono nella confusione. Posso unicamente rimandare la confusione, camuffarla credendomi saggio, libero o altro. […] Se è la tristezza, la tristezza è l’essenziale. Se è l’agitazione, l’agitazione è essenziale. Quel che sento nell’istante è ciò che è ultimo: non c’è altro; tutto il resto, sono delle storie.

Annunci

5 pensieri su “Eric Baret

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...